Progetto Ancora - servizi per lo sviluppo delle aree territoriali della provincia di Livorno legate al sistema diportistico
Progetto promosso dalla Provincia di Livorno e cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo

Creazione d’impresa al femminile: Cecina, Piombino, Portoferraio (scaduto)

Il corso è finalizzato a garantire la formazione e la consulenza per la creazione d’impresa (femminile) in aree di attività legate alla filiera della nautica da diporto.  Clicca qui se sei interessata al corso

Titolo del corso Creazione d’impresa al femminile
Descrizione Il percorso è parte integrante di un catalogo di percorsi formativi progettati ad hoc per il Progetto “Servizi per lo sviluppo delle aree territoriali della provincia di Livorno legate al sistema diportistico“ ed è finalizzato a garantire la formazione e la consulenza per la creazione d’impresa in aree di attività legate alla filiera della nautica da diporto. Altre finalità saranno:
1. Fornire le conoscenze di base per la creazione del business plan;
2. Sensibilizzare le donne alla presa di consapevolezza delle proprie capacità imprenditoriali e di leadership;
3. Facilitare l’individuazione di forme innovative di creazione d’impresa che possano garantire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro con riferimento alle diverse aree di attività legate alla nautica da diporto;
4. Creare aggregazione tra le donne, promuovere iniziative atte a favorire una diversa cultura di impresa e di organizzazione del lavoro, analizzare e valutare le opportunità e i vincoli per l’accesso al lavoro autonomo.
Sedi di svolgimento Il corso si svolge in quattro sedi: CECINA, PIOMBINO, PORTOFERRAIO
Sbocchi lavorativi Al termine del percorso le allieve potranno operare come imprenditrici. Per ulteriori dettagli sugli sbocchi occupazionali vedi l’indagine sui fabbisogni formativi del settore.
Destinatari Donne iscritte allo stato di disoccupazione presso il CPI d’appartenenza ai sensi del D. Lgs. 181/00 e s.m.i. oppure espulse dal mercato del lavoroe beneficiarie di trattamenti di cassa integrazione straordinaria, cassa integrazione in deroga a zero ore o iscritte nelle liste di mobilità ex legge 236/93 o 223/91, inclusa la “mobilità in deroga”.
Allievi previsti Cecina -> 5 donne
Piombino -> 5 donne
Portoferraio -> 8 donne
Ore 80 ore (di cui 20 di formazione in aula e 60 di consulenze individuali)
Durata 4 mesi (Marzo- Luglio 2014)
Moduli formativi

U.F.

Durata

1

Creazione e avvio di impresa

15

2

Caratteristiche del settore di riferimento

5

3

Bilancio delle competenze e assistenza ex ante

40

4

Consulenza specifica e/o assistenza ex post

20

Totale

80

 

Termine per le domande 10/03/2014
Allegati Per ulteriori dettagli e informazioni si prega di visualizzare con attenzione i bandi e le rispettive note esplicative:

Bando Cecina
Bando Piombino
Bando Portoferraio
Modulo Iscrizione

.


Rispondi


*