Progetto Ancora - servizi per lo sviluppo delle aree territoriali della provincia di Livorno legate al sistema diportistico
Progetto promosso dalla Provincia di Livorno e cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo

Rilevazione fabbisogni formativi/occupazionali (linea 1)

Una condizione indispensabile per il consolidamento e la crescita della filiera diportistica è la disponibilità di adeguate professionalità e servizi sul territorio di insediamento. La linea di attività 1 ha appunto lo scopo di individuare sia le nuove professionalità che stanno emergendo nel settore, sia i bisogni di formazione continua delle imprese, nonché individuare i servizi che è necessario sviluppare affinché si creino le sinergie settoriali con altri comparti della filiera, prima fra tutti quello del turismo. A partire dal primo elenco dei fabbisogni definito attraverso le attività di ricerca condotte nella linea 0, verrà ascoltata direttamente la voce delle imprese e degli operatori economici territoriali, che saranno chiamati ad esprimere una valutazione specifica e a definire le priorità di intervento. Verranno altresì valutati i fabbisogni impliciti, ovvero, quelli che le linee di sviluppo del settore fanno emergere come potenzialità, ma dei quali il sistema ancora non percepisce il bisogno.

Obiettivi generali

  • individuare le Figure Professionali e relative ADA da sviluppare attraverso gli interventi formativi delle linee 2, 4 e 5;
  • individuare le aziende in grado di offrire le maggiori opportunità lavorative per i formati dei corsi delle linee 4 e 5;
  • individuare i contenuti specifici dei seminari da realizzare nella linea 3;
  • selezionare le aziende e gli attori territoriali da coinvolgere nei percorsi formativi/seminariali (linea 3) e nella creazione della rete (linea 7).

Obiettivi specifici

  • Realizzare un’indagine diretta su tutte le aziende e gli operatori economici individuati nella linea 0;
  • Realizzare un rapporto di ricerca sui fabbisogni formativi, occupazionali e di servizi delle aziende e del sistema territoriale nel suo complesso
  • Definire in modo partecipato le priorità settoriali e territoriali sulle quali orientare le attività formative e di animazione: long list dei fabbisogni
  • Dettagliare le attività formative coerentemente con i risultati dell’analisi

Attività previste

1) Indagine campionaria sulle imprese del comparto:

  • Costruzione campione
  • Definizione questionario
  • Somministrazione questionari
  • Elaborazione dati
  • Rapporto fabbisogni

2) Focus group con attori territoriali

3) Definizione del piano formativo di dettaglio e eventuale proposta di modifica/integrazione alle figure e ai settori del Repertorio Regionale delle Figure Professionali (RRFP)

Metodologia e questionario

La rilevazione sarà di tipo censuario, ovvero sarà condotta non su un campione statistico di imprese, ma su TUTTE le imprese selezionate nella Linea 0. Si tratterà quindi di un campione ragionato. Per poter elaborare statistiche significative sarà necessario poter intervistare un numero congruo di imprese per ogni segmento omogeneo di attività (almeno 30/40 per settore), per un totale di minimo 200 interviste valide. Il metodo di rilevazione sarà tramite questionario autosomministrato compilabile online in modalità CAWI, integrato attraverso interviste telefoniche (CATI) e eventualmente personali (CAPI) ove fossero necessarie per raggiungere il numero minimo di interviste prefissato. Il questionario sarà articolato in più sezioni tematiche che toccheranno i seguenti temi:

  • Anagrafica e caratteristiche dell’azienda (localizzazione, attività, risorse umane)
  • Mercato e politiche commerciali
  • Processo produttivo e organizzazione aziendale
  • Qualità e ambiente
  • Orientamento all’innovazione tecnologica
  • Professionalità interne all’azienda
  • Sistema formativo aziendale e fabbisogni formativi

I risultati della ricerca porteranno tra l’altro alla definizione di una gerarchia dei fabbisogni delle imprese e del sistema economico, ovvero ad una graduatoria della prima long list sviluppata nella linea 0.


Rispondi


*